Articoli recenti

Metodo del pensiero di Socrate

Il mondo è pieno di idee deboli e e imprecise perché molti pensano che…

Comicità *e politica*

Si vorrebbe capire perché un personaggio comico di tale rilevanza come…

Il ruolo del docente nella società contemporanea

Un docente (dal latino docēre, insegnare) o insegnante, è chi nella…

Il populismo

Il populismo è un atteggiamento culturale e politico che esalta…

Aromaterapia, 7 oli 7 benefici.

23 mag 2018 -- Scritto da : admin

Gli oli essenziali, armi di seduzione per alcune piante, sistemi di difesa per altre, sono da sempre usati dall’uomo per diffondere nei propri ambienti una piacevole sensazione di freschezza. Esistono numerosi diffusori in commercio, in grado di sprigionare nell’ambiente la nostra essenza preferita, e se volessimo trarre da esse anche qualche beneficio?  
 

1 Insonnia: 
-Olio essenziale di mandarino: quest’olio trova impiego nell’insonnia da stress. Utile in caso di repentini cambi d’umore, da utilizzare nei periodi di forte stress e prima di un evento importante. Prima di andare a dormine si consiglia di far cadere qualche goccia di Olio essenziale sul cuscino, durante la giornata invece, frizionare qualche goccia sui polsi. L’olio essenziale di mandarino ha il potere di aumentare il buonumore e rilassare anche le persone più agitate. Una buona alternativa alla pallina anti stress.

2 Acne:
-Olio essenziale di timo: grazie alle notevoli proprietà antisettiche il timo è ampiamente utilizzato nei prodotti antiacne. Bastano poche gocce di essenza, miscelata con gel di aloe vera per ottenere un effetto antisettico del timo e calmante dell’aloe vera. 

3 Fame:
Schermata 2018-05-24 alle 17.40.48.png-Olio essenziale di gelsomino: quando si tratta di fame nervosa l’olio essenziale di gelsomino si rivela un ottimo alleato. Annusare ad intervalli regolari il gelsomino aiuterebbe a dimagrire, grazie alla sua proprietà “spezza fame”, riduce il senso di appetito inducendo perciò a mangiare di meno.

4 Mal di testa:
-Olio essenziale di cipresso: quando il mal di testa è causato dalle troppe preoccupazioni, dall’ansia e dallo stress, l’olio essenziale di cipresso fa al caso nostro. Se invece il mal di testa è causato da una cattiva digestione sarebbe utile usare l’olio essenziale di origano.

5 Raffreddore
-Olio essenziale di eucalipto: svariati sono i modi in cui si può sprigionare l’essenza di eucalipto; attraverso suffumigi, diffusori di essenza e gustose tisane. Utile contro il naso chiuso, in caso di rinite allergica e sinusite, possiede anche proprietà antisettiche ed espettoranti. 

6 Punture di insetti:
Schermata 2018-05-24 alle 17.40.55.png-Olio essenziale di lavanda: ci sono numerosi oli essenziali che svolgono un’azione repellente verso api e zanzare, ma aimè, quando ormai non c’è più nulla da fare, non ci resta che rimediare al danno. La lavanda grazie alle sue proprietà calmanti è in grado di ridurre rossore e prurito.


7 Herpes labiale:
-Olio essenziale di tea tre: antibatterico, antimicotico e antivirale. Che dire, il tea tree gode di molteplici proprietà che lo vedono coinvolto in numerosissimi rimedi, dall’acne alle punture d’insetto. Per le sue proprietà antivirali trova largo impiego anche nel trattamento dell’herpes labiale. Diluito con l’acqua o miscelato al burro di karitè previene la comparsa delle vescicole.

I nostri 7 migliori alleati contro i disturbi più comuni sono solo alcuni dei tantissimi oli essenziali presenti in natura. Non ci resta che scoprirne altri!

Condividi:

Caricamento della conversazione